venerdì 6 maggio 2016

Erbe indiane per idratare i capelli

Cosa c'è di meglio delle erbe indiane per curare i nostri capelli.................................................






Una buona base di idratazione e sempre una 

buona cosa che fa bene ai nostri capelli.



Attualmente seguo il progetto rapunzel che 


comprende una routine a rotazione, 


idratazione, nutrimento e ricostruzione; di 


questo ne parlo ampiamente in questo articolo QUI , in questo post vi parlerò di 


questa fantastica ricetta molto idratante fatta con erbe indiane.


Non tutti sanno che le erbe hanno un grande potere idratante, ognuna 


di esse oltre ad avere potere lavante e/o condizionante a seconda 


dell'erba; e anche ricca di elementi e sostanze molto idratanti.



Ricetta

Preparate 2 fasi con le erbe, nella prima andremo a mettere erbe 

lavanti una o più, acqua bollente, lasceremo riposare per 1 ora in un 


recipiente coperto.


Con la pastella ottenuta andremo a ricoprire i capelli sopratutto sulla 


cute dove massaggeremo bene, copriremo con la pellicola da cucina e 


lasceremo in posa minimo 1 ora a un massimo di 3 ore.


Fase 2 nel mentre abbiamo in testa la pastella di erbe lavanti, andremo 


a preparare la seconda pastella, quella a base di erbe condizionanti.


Anche questa seconda fase richiede una o più erbe ad effetto 


condizionante, prepareremo anche questa con sola acqua bollente e 


faremo riposare un ora o poco più.


Sciacquiamo via la pastella di erbe lavanti con sola acqua, tamponiamo 


i capelli in modo che non ci sia acqua in eccesso.


Poi andremo ad applicare sui capelli umidi la pastella di erbe 


condizionanti, lasceremo in posa 1 ora fino a un massimo di 3 ore, 


sciacqueremo via con sola acqua.

Ultimo risciacquo e leave in come vostro solito.


Nella pastella di erbe condizionanti 


potete aggiungere gel di aloe e/o gel di semi di


lino, psillio, fieno greco, inulina o altri 


ingredienti idratanti. Mi raccomando solo


ingredienti idratanti. 




La mia ricetta


Fase 1: Shikakai 2 cucchiai da zuppa.

Ibisco 1 cucchiaio da zuppa.


Acqua minerale naturale bollente, quanto basta.


posa 1 ora


Fase 2: Amla 1 cucchiaio da zuppa


Maka 1 cucchiaio da zuppa.


Brahmi 1 cucchiaio da zuppa.


Kapoor chakli 1 cucchiaio da zuppa.


Tulsi 1 cucchiaio da zuppa.


Fieno greco 1 cucchiaino fatto reidratare 8 ore.


Una volta raffreddato ci ho aggiunto 





2 cucchiai da zuppa di gel di aloe.


Ultimo risciacquo con mezzo litro acqua minerale naturale, 2 tappi 


aceto di mele, 1 cucchiaino inulina


Leave in olio di argan.


































3 commenti:

  1. Grazie per tutte queste informazioni :) bel post ;)

    RispondiElimina
  2. Proverò questa ricetta:) nuova iscritta, se ti va, passa da me:** Ti aspetto!

    RispondiElimina

Lascia il segno del tuo passaggio, lascia il tuo parere.....Grazie!