sabato 12 novembre 2016

Neem per curare la cute problematica

Neem la farmacia della foresta




Ciao cari lettori, oggi vi parlerò della pianta di neem e della polvere che ne ricavano.

Neem da secoli la panacea delle popolazioni che vivono nei villaggi indiani, tanto che l'albero di neem e stato soprannominato la farmacia della foresta o farmacia del villaggio. Infatti lo usavano e lo usano come cura per molteplici mali, che siano malattie o disturbi della pelle o del cuoio capelluto, usato contro febbre e dolori e per tanto altro ancora.
Il neem e la sua polvere sono arrivati fino a noi, sopratutto sotto forma di olio o appunto di polvere ayurvedica per la cura di pelle e capelli, dell'olio di neem vi parlerò in un articolo a lui dedicato.

Ma per ora parliamo della polvere e dei suoi tanti utilizzi per la cura della nostra persona. 

Fin dai tempi più antichi le popolazioni dei piccoli villaggi indiani avevano imparato a curarsi con l'albero denominato neem.
Nel neem ci sono oltre 40 composti attivi, che lo rendono ricco di numerose proprietà benefiche. Antinfiammatorio, antipiretico, antiparassitario, antivirale, sebo regolatore e insetticida.
Tutte queste qualità rendono il neem una vera panacea contro i mali! Utile per prevenire i pidocchi nei bambini che vanno a scuola e anche negli adulti, utile anche contro i parassiti della pelle.
Allevia gli stati febbrili e/o infiammatori, aiuta a regolare la produzione di sebo, in questo modo contrasta sia la forfora secca, secchezza della cute, sia la forfora grassa, capelli e cute grassi.
Utile contro gli stati alterati della pelle quali possono essere, dermatiti, eczema, rossori, prurito, e anche nella lotta alla psoriasi.
Idrata e rigenera la pelle, nutre e protegge i capelli.
Il neem e molto utile anche contro i parassiti delle piante, e viene usato in agricoltura come insetticida biologico.
La polvere si ricava dalle foglie essiccate e macinate finemente, poi questa polvere si usa sia da sola che mixata ad altre erbe ayurvediche.

La polvere di neem può essere utilizzata come impacco per curare le patologie della pelle, o disciolta in acqua ben calda per dare sollievo a chi e affetta da candida.

Come maschera viso aiuta a combattere e cicatrizza meglio piccoli brufoli o foruncoletti da acne.

Per i capelli trova innumerevoli utilizzi, per contrastare e prevenire la forfora, per normalizzare la produzione di sebo cutaneo, per rafforzare i capelli e le radici, come antiparassitario per prevenire e combattere pidocchi e affini.

Usata sia da sola che con altre erbe e/o hennè, cassia, impacchi vari, la polvere di neem da una marcia in più al nostro impacco per i capelli.

Ricetta facile facile con polvere di neem.
per i capelli
2 cucchiai di polvere di neem.
gel di semi di lino quanto basta ad ottenere una pappetta cremosa
5 gocce di olio essenziale di rosmarino.
1 cucchiaio di miele o in alternativa di maschera bio
 Mixare tutti gli ingredienti e applicare su cute e  capelli umidi, posa minimo 1 ora a massimo 5 ore.

Maschera viso

1 cucchiaio polvere di neem
acqua ben calda quanto basta per fare una pappetta cremosa
3 gocce di olio essenziale di lavanda
applicare sul viso e lasciare in posa 10 minuti
Applicata solo sui brofoletti o cicatrici di brufoli poteta lasciare in posa anche 1 ora o più.


2 commenti:

  1. Ciao cara complimenti bellissimo post e bellissimo blog! Mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi e aspetto tuoi nuovi post! Se ti va di ricambiare passa da me:
    http://marycosmesi.blogspot.it
    Baci
    Mary

    RispondiElimina
  2. Ciao, grazie! Passo volentieri ^_^

    RispondiElimina

Lascia il segno del tuo passaggio, lascia il tuo parere.....Grazie!